Case ecologiche

Oggi è importante parlare e conoscere il significato di una casa ecologica, la sua importanza non è solo il legno, il quale rispetta l’ ambiente, ma sono importanti anche tutti gli altri materiali che danno vita ad una casa che viene definita ecologica.

Grazie all’ esistenza di queste strutture in legno, si ha la possibilità di risparmiare economicamente, anche sul riscaldamento e sull' impianto di areazione.

Anche il criterio della bio-edilizia, è notevolmente ecologico, perché vengono usati materiali altamente naturali, per definire le parti della struttura in legno.   

I materiali utilizzati, sono la lana di roccia, il sughero il quale viene utilizzato per l’ architettura, il gesso, le varie vernici (tutte vegetali),ovvero non realizzate in modo chimico, ma estratte dai minerali.   

Vivere in case di legno ecologiche, è importante per molti aspetti, uno di questi è che all’ interno di queste abitazioni, visto i materiali usati, non vi è presenza di umidità. Inoltre , sono possono essere considerate case antisismiche grazie a determinate propietà del legno e bloccano le infiltrazioni di gas come il radon, insomma vivrete in un ambiente del tutto sano.    

I recenti tipi di costruzioni, sono realizzate con il legno naturale, cioè non trattato con sostanze come la formaldeide, perché nociva e quindi la bio-edilizia, non certifica tali tipi di legno. 

Se torniamo indietro con la mente, le generazioni molto prima delle nostre,  vivevano già in case di legno, poi con l’ evoluzione si sono costruite altri tipi di abitazioni, però con materiali altamente nocivi sia per l’ uomo che per l’ ambiente che ci circonda. E quindi, se riflettiamo siamo tornati a cercare di abitare una casa ottenendo il confort dell' epoca moderna e la vivibilità del passato.

Costruire una casa in legno, non vuol dire eliminare la tecnologia, anzi questa fa parte del nostro futuro, ed  ogni materiale deve essere riciclabile, in modo che ogni materiale potrà essere riutilizzato in futuro, senza avere accumuli di discariche.

Per creare sia i tetti che le pareti, vengono utilizzati, elementi naturali, come la fibra di cellulosa, la fibra di cocco, il legno, il sughero, la canapa e il vetro cellulare, tutti materiali che danno isolamento sia acustico che termico. Essi hanno la capacità di adattarsi a secondo le stagioni, e questo vuol dire risparmio economico.            

Home Blog Case ecologiche

Collegati con noi

Come Contattarci

Puoi chiamarci dal Lunedì al Venerdì, dalle 9.00 alle 17.00